L’Agenzia delle Entrate sull’applicazione dell’aliquota IVA ai contratti di scrittura connessi con gli spettacoli

L’Agenzia delle Entrate, con la circolare n. 20/E del 21 dicembre 2018, fornisce alcuni chiarimenti in merito all’applicazione dell’aliquota IVA ai contratti di scrittura connessi con gli spettacoli ed alle relative prestazioni rese da intermediari, a seguito della modifica normativa introdotta dalla legge 27 dicembre 2017, n. 205 (legge di bilancio 2018) al n. 119) della Tabella A, Parte III, allegata al decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633.

Tali chiarimenti vengono formulati considerando anche le modalità operative che caratterizzano l’organizzazione degli eventi spettacolistici ed il contenuto delle prestazioni rese dai soggetti che intervengono nella filiera.

Circolare n. 20/E del 21 dicembre 2018

Legge 27 dicembre 2017, n. 205

Iva spettacolo al 10% , ennesima interpretazione (post del 13 gennaio 2018)

Attività di spettacolo: la disciplina IVA, brevi note (post del 7 giugno 2017)