• Sab. Giu 19th, 2021

Nuova indennità di 2.400 euro per i lavoratori dello spettacolo

Diadmin

Mag 19, 2021

Confermata l’indennità di 2.400 euro per i lavoratori dello spettacolo con via libera definitivo della Camera al Dl Sostegni, già approvato da Palazzo Madama e in scadenza il 21 maggio. L’articolo 10, commi da 1 a 9, riconosce un’indennità una tantum pari a 2.400 euro in favore di alcune categorie di lavoratori, tra cui i lavoratori dello spettacolo che siano iscritti al Fondo pensione lavoratori dello spettacolo e che rientrino in una delle seguenti fattispecie: almeno 30 contributi giornalieri versati al Fondo tra il 1° gennaio 2019 e la data di entrata in vigore del decreto (23 marzo 2021), con un reddito 2019 non superiore a 75.000 euro (nelle precedenti norme sulle indennità temporanee, il limite di reddito per tale fattispecie era di 50.000 euro); o almeno 7 contributi giornalieri al Fondo nello stesso periodo, con un reddito 2019 non superiore a 35.000 euro. L’indennità è corrisposta dall’INPS e non concorre alla formazione del reddito ai fini delle imposte sui redditi.