Tre pezzi da novanta per il concerto Bx3 del 29 settembre

Domenica 29 Settembre presso il teatro polifunzionale di Anche Cinema (Corso Italia 112, Bari), inizio alle ore 20,  avrà inizio il ciclo dei tre appuntamenti fuori rassegna della stagione musicale dell’Associazione Nel Gioco del Jazz, all’insegna del “crossover”: sperimentazioni e proposte dalla musica classica al jazz!

Il primo appuntamento offrirà agli spettatori un’accattivante  serata musicale con Il trio – formato dal flautista Giuseppe Nova, erede della grande tradizione francese di Maxence Larrieu, dal pianista Andrea Bacchetti, enfant prodige passato alla ribalta televisiva come spalla musicale di Piero Chiambretti, e dal contrabbassista Giorgio Boffa – che si produrrà in “BX3: Bernstein (originale  Medley da West Side Story), Bolling (Suite n.1 per flauto e jazz piano trio) , Bach (Medley da West Side Story)”

Dopo l’esordio negli anni Ottanta come solista nell’orchestra sinfonica della Rai, Giuseppe Nova ha tenuto concerti e masterclass in Europa e Stati Uniti. Dopo la sua performance statunitense il Washington Post ha descritto la sua esibizione come “affascinante”. La sua brillante carriera lo ha portato a esibirsi in celebri sale e festival come Suntory Hall di Tokyo, Teatro Rudolfinum e Smetana Hall di Praga, Teatro Filarmonico di Verona, Parco della Musica di Roma, Sala Verdi di Milano. Diverse anche le registrazioni radio-televisive e su CD, ha ricevuto a Kyoto il Premio internazionale per la Musica da Camera, si è esibito per il G20 a Città del Guatemala e nel 2011 gli è stato attribuito a Praga lo European Award for Artistic and Cultural activities.

Al pianoforte Andrea Bacchetti musicista di grande talento, già noto al pubblico biellese e conosciuto per la sua attività anche sul piccolo schermo. Tra le altre, Bacchetti ha preso parte alla trasmissione “Chiambretti night”, condotta da Piero Chiambretti su Canale 5.  Dal suo debutto con i Solisti Veneti a soli 11 anni, ha avviato una brillante carriera che lo ha portato ad esibirsi nei maggiori festival internazionali e presso prestigiosi centri musicali in Italia e all’Estero come Konzerthaus (Berlino), Salle Pleyel, Salle Gaveu (Parigi), Rudolfinum Dvorák Hall (Praga), Teatro Coliseo (Buenos Aires). Di recente la sua straordinaria interpretazione del Concerto per pianoforte n. 4 è stata menzionata dall’ex Presidente degli Stati Uniti Bill Clinton e dallo scrittore di best seller James Patterson, nel thriller “Il Presidente è scomparso”, scritto a quattro mani e in vetta alle classifiche internazionali.

Completa il trio il contrabbassista Giorgio Boffa, strumentista eclettico che fin dalla sua formazione ha accostato agli studi classici nuovi percorsi stilistici e formule inesplorate di espressioni contemporanee. Oltre a collaborare con numerosi artisti di rilievo, ha partecipato a programmi radio/TV come MTV, Scalo 76 (Rai 2) e B-Side (Radio Deejay).

Per ulteriori info:  https://www.nelgiocodeljazz.it/